slide_05b
amiata-neve-seggiovia
paesaggio_11

Il Monte Amiata è il principale rilievo montuoso della Maremma, si colloca nella parte meridionale della regione Toscana, segnando il confine tra le due provincie di Siena e di Grosseto, con i suoi due versanti senese e grossetano, che accolgono sul loro territorio numerosi piccoli borghi medievali.

La storia del Monte Amiata inizia in epoca molto antica, ed in origine la montagna nacque come un vulcano, che oggi è spento, queste sue origini vulcaniche sono ancora oggi molto visibili, soprattutto se si prendono in considerazione la sua terra, di colore scuro e particolarmente sottile e le rocce vulcaniche, dalla forme uniche e particolari.

Sul Monte Amiata sorgono numerosi paesini e centri abitati ricchi di interesse e senza alcun dubbio meritevoli di una visita, in questo senso, tra i principali citiamoArcidosso, Castel del Piano, Santa Fiora, Monticello Amiata, Semproniano eSeggiano, tutti molto caratteristici e particolari.

Molti sono i prodotti tipici che sono legati alla cultura gastronomica del Monte Amiata, in particolar modo la Castagna IGP del Monte Amiata, alla quale vengono dedicate ogni anno feste e manifestazioni popolari, ed il Fungo Porcino IGP.

 

 

amiata01 amiata02 amiata03